Sostegno Psicologico e Psicoterapeutico per l’adulto

Il Sostegno Psicologico e Psicoterapico per l’adulto è un servizio offerto da Nomos che offre la possibilità di intraprendere un percorso di sostegno psicologico e psicoterapico attraverso sedute individuali svolte con lo psicologo o lo psicoterapeuta. I nostri professionisti ti aiutano a superare situazioni di disagio, senso di solitudine o difficoltà nella vita relazionale e professionale. Con la possibilità di potersi confrontare all’interno di uno spazio protetto dove è possibile portare sé stessi senza sentirsi giudicati e dove potersi sentire accolti e compresi.

 Questo servizio permette di riscoprire tutte le risorse attraverso una maggiore conoscenza e consapevolezza di sé stessi.

 

Cosa significa “sostegno psicologico”?

“Raramente ho perso di vista me stesso: mi sono detestato e mi sono adorato – poi, siamo invecchiati insieme.” (Paul Valery)

Il sostegno psicologico è un percorso terapeutico (solitamente breve) nel quale si lavora sul qui ed ora, su un livello di elaborazione cioè più vicino alla consapevolezza, alla coscienza; si caratterizza per un lavoro sulla persona che non mira ad esplorare aspetti profondi, né ha la pretesa di ristrutturare caratteristiche radicate di personalità. 

Il sostegno psicologico punta ad aiutare l’individuo ad attivare le sue risorse (a volte latenti o che non riesce a riconoscere) per affrontare una situazione di disagio evolutivo e/o adattivo mediante tecniche come l’ascolto empatico e la creazione di una relazione supportiva con lo psicologo che funge da Io ausiliario lungo questo cammino. 

Quando è opportuno iniziare un percorso di sostengo psicologico?

Il sostegno può essere indicato nei casi in cui una persona, che normalmente disponeva di buone risorse e di un buon funzionamento psichico, si trovi a dover affrontare una difficoltà più o meno temporanea, connessa ad esempio ad una crisi adattiva o evolutiva. Nel corso della nostra vita infatti, si possono presentare situazioni come lutti, separazioni, cambiamenti lavorativi etc. che sentiamo di non saper gestire o che ci fanno sentire come bloccati e senza via di uscita. Al termine del percorso di sostegno, la persona può avvertire il bisogno di proseguire attraverso un percorso più approfondito di conoscenza di sé per cui il terapeuta potrà indirizzarlo verso una psicoterapia. Altre volte invece, il percorso, secondo le problematiche presentate, le risorse e le caratteristiche dell’individuo, termina senza necessità di proseguire poiché il cambiamento ottenuto viene ritenuto dalla persona soddisfacente per proseguire nel suo cammino di vita.

Cosa significa intraprendere un percorso di psicoterapia?

Intraprendere un percorso di psicoterapia significa iniziare un percorso di conoscenza e consapevolezza dove ciò che fa paura, ansia o ci crea disagio assume una narrazione nuova. Significa imparare a dare un nome nuovo alle cose, a dargli parola e a togliere a tutto questo la capacità di farci paura, bloccarci. 

Significa costruire una cassetta degli attrezzi con tante chiavi che possono servire a comprendere, appunto con chiavi diverse, la realtà che ci circonda.

Quando è opportuno iniziare un percorso di psicoterapia?

È opportuno iniziare questo percorso quando il nostro malessere interferisce con la nostra quotidianità o quando apparentemente senza motivo ci sentiamo tristi o senza motivazione.

Spesso ci imbattiamo nel pregiudizio ancora troppo radicato che andare dallo psicologo o psicoterapeuta significa essere matti. In realtà la possibilità di chiedere aiuto non vuol dire ammettere una sconfitta ma anzi, significa mettersi in gioco, mettersi in discussione e dimostrare a se stessi di voler stare meglio e imparare a gestire le ansie e paure. Come dice Einstein: “follia è fare sempre la stessa cosa e aspettarsi risultati diversi” .

La psicoterapia però non è un intervento relegato all’ambito di un particolare disagio o condizione di vita, è un importante percorso di crescita, un processo di comprensione di sè dove è possibile sviluppare una maggiore consapevolezza del proprio modo di essere e funzionare. Conseguentemente si diventa capaci di operare scelte coraggiose verso la propria realizzazione personale, affettiva e sociale.

 

Richiesta Informazioni

    Si, ho letto la privacy policy e acconsento al trattamento dei dati*

    Contatti

    VUOI CONTATTARCI?

    Clicca il bottone che segue e contattaci, un membro del nostro Staff sarà a tua completa disposizione.

    Apri Chat
    Hai Bisogno di aiuto?
    Ciao!
    Come posso aiutarti?